Ortigia Film Festival
Ortigia Film Festival
20 giugno 2018
Escursione in Veliero a Siracusa
Escursione in Veliero a Siracusa
17 luglio 2018
Show all

Ortigia Sound System Festival

Ortigia Sound System Festival

Eccoci di nuovo qui a parlare di Ortigia Sound System Festival, la meraviglia siciliana che ogni anno fa sempre meglio e che questa estate si appresta a festeggiare i cinque anni di attività con una bellissima line-up ricca di grandi nomi e newcomer, garanzie nostrane ma anche internazionali.

Dopo il primo annuncio di un mese fa con James Holden & The Animal Spirits, Erlend Øye, Kamaal Williams, Call Super, Dan Shake e tanti altri artisti, quest’oggi sono stati aggiunti altri importanti nomi che danno ulteriore qualità alla rassegna. Prima di tutto ci sono gli amatissimi Hot Chip: la band UK porterà al Castello Maniace il concept Megamix, un’esperienza sonora unica da cui è lecito aspettarsi di tutto. Seguono i Nouvelle Vague, che suoneranno in mare aperto su di una barca per un concerto che si annuncia emozionante tanto quanto il contesto in cui verrà proposto, e l’artista rivelazione del 2017, che ha saputo incrociare benissimo le tradizioni sudamericane con la tanto agognata – almeno dal pubblico “colto” – trap: Nathy Peluso.

Ma una bella fetta dell’esperienza del festival la fanno soprattutto i boat parties, quest’anno quasi raddoppiati. Saranno, infatti, ben sette. Una scelta più che azzeccata che farà felice gran parte del pubblico di Ortigia Sound System. Insieme a questa novità ecco gli altri nomi del secondo annuncio: giovedì 26 luglio si inizierà con Zaltan, boss di Antinote, e un lungo set di quattro ore ad opera del dj olandese tutto genio e sregolatezza Young Marco; il 27, oltre alla già annunciata Flohio, ci saranno Closet Yi e Naone in rappresentanza della Seoul Community Radio; il 28 quasi quasi conviene farsi entrambi i boat parties, perché se da un lato c’è Suzanne Kraft, dj fortissimo con uscite su Running Back e Rush Hour, dall’altro lato ci sarà Mim Suleiman, fantastica cantante di Zanzibar che s’è fatta conoscere nel circuito per avere unito in maniera intelligente ed efficace il soul, il funk, l’house e il rock. Il 29 chiude l’esperienza della musica in barca DJ Seinfeld, gran bel dj house.